Assistenza Informatica & Sistemistica - Xion Informatica Milano
Assistenza Informatica & Sistemistica - Xion Informatica Milano
Giovedì, 07 Gennaio 2016 15:18

GPU AMD Tonga: il bus di memoria è a 384 bit ma non è stato abilitato

Vota questo articolo
(1 Vota)

amd radeon

 

Con la Radeon R9 380X AMD ha sbloccato tutta la potenza, in fatto di streaming processor, della GPU Tonga (o Antigua con la nuova serie). La scheda ha 2048 shader e 4 GB di memoria GDDR5 su bus a 256 bit. In realtà, come si speculava da mesi, la GPU in questione ha un bus a 384 bit.

confermarlo è stato il boss del Radeon Technologies Group, Raja Koduri, secondo quanto riportato da PC Perspective. Il bus a 384 bit non è mai stato abilitato sui prodotti con GPU Tonga/Antigua perché AMD non ha mai trovato la giusta combinazione tra prezzo e prestazioni.

Un aneddoto interessante, che risponde ai dubbi degli appassionati. AMD potrebbe quindi creare una scheda con questa GPU e bus più ampio? Potrebbe, ma è altamente improbabile con una nuova famiglia di prodotti attesa nella seconda metà del 2016. Certo, a meno che l'azienda non intenda operare un die shrink a 14 nanometri FinFET di Tonga e proporre una scheda della serie 400 con un simile bus.

Non conoscendo tutti i piani di AMD per la prossima generazione di soluzioni grafiche ogni opzione è aperta. Ufficialmente Raja Koduri ha dichiarato che ci saranno due GPU nuove a bordo delle future schede video.

Copyright

Letto 2396 volte
Copyright © Xion Informatica S.n.c. - P. IVA 06455280963
Powered by Rubedo Marketing & Web Solution
Security by Ermeteus