Assistenza Informatica & Sistemistica - Xion Informatica Milano
Assistenza Informatica & Sistemistica - Xion Informatica Milano
Martedì, 10 Novembre 2015 15:19

Expedia compra HomeAway e sfida Airbnb

Vota questo articolo
(1 Vota)

Expedia compra HomeAway e sfida Airbnb

 

Expedia acquisisce per 3,9 miliardi di dollari la piattaforma HomeAway dedicata alle case vacanza

C’è grande fermento nel settore dei siti di viaggi. Dopo la vittoria di Airbnb nel referendum che avrebbe potuto limitare la durata della prenotazione di appartamenti privati, oggi Expedia ha compiuto un’acquisizione che le permetterà di rafforzare ulteriormente la sua posizione dominante e colmare una lacuna nel suo servizio. La piattaforma nata nel 1996 in seno a Microsoft ha comprato per 3,9 miliardi di dollari HomeAway, sito dove poter trovare oltre un milione di inserzioni per case vacanze in 190 Paesi del mondo.

Con questa operazione, Expedia farà suo non solo HomeAway ma anche tutti siti accessori della piattaforma con offerte localizzate e servizi più specifici. In questo modo allargherà ulteriormente la sua offerta, che già conta celebri piattaforme come Hotels.com e Trivago. Dara Khosrowshahi, CEO di Expedia, ha sottolineato che il giro d’affari del settore si aggira sui 100 miliardi di dollari ed è in costante crescita. L’accordo finale sarà raggiunto entro i primi mesi del 2016 e concederà ad HomeAway una certa libertà di manovra. Il sito dovrà comunque allinearsi alle strategie di Expedia e si configurerà come un piattaforma di incontro tra inserzionisti e persone che cercano un alloggio estivo per brevi periodi.

Copyright

Letto 2631 volte
Copyright © Xion Informatica S.n.c. - P. IVA 06455280963
Powered by Rubedo Marketing & Web Solution
Security by Ermeteus